lunedì 24 novembre 2008

La Mora in:"Kittemontaimobili?"




Le offerte di Lidl sono fantastiche,questa settimana c'è appunto il kit monta mobili,già,la domanda sorge spontanea:kitte monta i mobili?"-NESSUNO è la risposta,ricordo che ad ogni trasloco effettuato in giovane età,mi rendevo conto che gli amici si vedono solo al momento del bisogno e certamente mai,quando necessiti di una mano per assemblare librerie ed armadi.


Che fatica,trapani,brugole,scaffali,odio ogni cosa assomigli agli oggetti sopracitati,quando trasloco,di solito,mi aggiro per la casa,completamente smontata,senza letto nè tavoli,spostando vasi di fiori secchi e pout-pourrì,o posizionando scientificamente bastoncini di incensi o di palo santo.


Mi piace anche occuparmi delle fotografie o dei cuscini,ma di solito suscito solo l'ira funesta dei miei conviventi maschi,sudati e schiacciati dal portellone della credenza con tanto di cerniere a morsa.


Li capisco,mi sfastidierei anche io,(di solito, poi mi faccio perdonare,occupandomi con abnegazione del loro sudore testosteronico, personalmente).


Non accenno alla tua scelta di lasciare il tuo primo lavoro vero a tempo di record,perchè altrimenti mi intristisco ed innervosisco,nonchè preoccupo per te,perciò,alè,parlo di altro...


Giacomo è di nuovo malato,febbre,tosse,strano mal di gola che lui chiama mal di collo,ed io cerco ancora una volta di resistere al duplice attacco(Marco ha una mega bronchite,rumorosa come un caterpillar in piena attività stradale, che lui cura con: fumo selvaggio,uscite in giardino in t-shirt,totale indifferenza del sintomo)...però quanto è figo quando stende i panni mezzo nudo,con i pantaloni della tuta nera...


Cerco di fare yoga tutti i giorni ed ogni volta mi allontano dal pavimento un pezzetto di più,si vede il marsupio?Arranco,mi affanno,ma cerco lo stesso di sciogliere muscoli,articolazioni,perinei vari.


Ho avuto due attacchi di periartrite al braccio sinistro,e solo chi l'ha avuta potrà capirmi davvero,oddio sembro Verdone con la pubalgia.


Boni boni c'ho a' pubalgia!


Ho divorato il libro :"Estasi culinarie"(non solo per il titolo),e giuro che questa donna ha una penna davvero geniale,un talento divergente eppure antico,sofisticato ed arrivabile,io la amo perdutamente,e queste pagine,preludio all'eleganza del riccio,sono semplicemente divine.(c'è sempre tempo per leggere,basta Volerlo fare,io lo faccio dovunque,al bagno,sul bus,la sera invece della tivvù,a guardarla così è un pò come con il sesso,c'è sempre tempo per farlo,non esistono scuse di figli e co....)


Archiviato definitivamente con un moto di schifo,invece, il già citato "la solitudine dei numeri primi"che di azzeccato possiede solo il titolo,dopo averlo ribattezzato "la delusione dei numeri primi"con quelle sue descrizioni vuote,noiose,prive di ogni vero sentire,assolutamente gratuito(magari, costa 16 euro!)nel senso e nell'andamento.


Letto anche il libro di Bisio e la moglie(lettura da bagno)ma ricevuto delusione anche da lì,è proprio un librucolo poco talentuoso,c'è poco di quello che io amo in Claudione(praticamente tutto,specie come gli cadono i pantaloni nella zona del sedere).


Ora sto leggendo"la versione di Barney",libro che si annuncia pirotecnico e scintillante,poeti maledetti ed ubriacchi giorno e notte,vite dissipate fra donne e genio creativo,per adesso un pò difficile da agganciare(non mi piacciono i libri che ogni due righe contengono nomi e cognomi stranieri di persone,località,luoghi,mi distraggono e spazientiscono).


Vi farò sapere.


Intanto cucino e cucino con una verve incredibile,con una certa scioltezza che prima non avevo,sono molto più serena e fluida,sforno dolci a rotta di collo e la bilancia(non quella della cucina!)se ne è accorta eccome.


Il piccolo anonimo,nella mia pancia,compie capriole e salti di ogni fattezza,nonostante il grasso che lo ricopre(il ginecologo dice che è oltre il novantesimo percentile,praticamente dicasi: ciccione)è tutto la mamma,pienotto ma agile,sinuoso e portato per la danza,ne sono certa,alcuni movimenti che fa non sono semplici movimenti ma meravigliose piroette.


Ora vado a preparare il Rosti di patate,con zucchine e carote flangè,aceto balsamico e spigola al sale e rosmarino.


Adattarsi alla dieta di Momo è praticamente un incubo,niente formaggi,nè latte,nè panini al latte,nè affettati semplici,nè bovino,manzo,vitella,wurstel,biscotti,torte,pesci pre-impanati,verdure conservate in scatola,e...udite udite,niente mele.


Qualcuno di voi ne conosce il motivo?mele al latte mai sentite...


Mi toccherà richiamare il pediatra tanto per cambiare e chiedergli:ma la mela come se colloca?.


Intanto aspetto le mie care amiche-colleghe per mercoledi a pranzo,con la speranza che Mino sia guarito,ho intenzione di preparare un mega simil brunch dolce e salato,per godere tutte insieme di chiacchiere,pettegolezzi(obbligatori)risate,sapori,profumi.


Te saluto sorella miss Inquieta,ti avverto che ha scritto un libro pure Antonio Cassano che dice a me mi,non mi credevo,volevo che vincevo e cose così,ma che soprattutto ha da raccontare 15 anni di scarso allenamento,poca disciplina e sesso sfrenato con veline,letterine e cazzettine bubbole varie,perciò sarebbe ora che ci provassimo pure noi,a mettere giù qualcosa di più strutturato,non credi?


Ho mille progetti anche io,non voglio tornare al mio vecchio lavoro e questa è forse la mia ultima occasione,(ho un pò di tempo per capire ed organizzarmi)dopo sarò travolta da latte,pigiamini,pannolini,raffreddori,mutui ecc.


Sto ascoltando,come spesso faccio mentre scrivo, una colonna sonora di Alcune svariate canzoni,fra cui anche un pezzo di Damien Rice con una fighissima donna che non conosco e si sentono i loro respiri,graffiare l'aria ed il disco stesso.


Avrei voglia di andare a ballare,ma in un luogo che forse non esiste se non nei miei pensieri segreti e romantici di bambina.


Le foto le ho messe solo per te,per farti continuare la mia demolizione mediatica...



A mercoledi?chi può dirlo...chissà dove ci condurrà la sfilza di batteri-virus di questa stagione.


A proposito,sentito che cazzo di freddo?

2 commenti:

vale ha detto...

il brunch è stato sublime nella fantasia e nel sapore.sono davvero contenta di averti finalmente rivista e di aver trascorso qualche ora insieme come succedeva qualche mese fà...spero di aver capito male che tu stia pensando di non tornare....sei indispensabile a viale pola sia come persona che come professionista.
giacomino è simpaticissimo e sono sicura che anche l'altro montanucci sarà bellissimo....
il libro che hai interrotto "la solitudine etc" io l'ho letto questa estate al mare ed è stato sinceramente un macigno ma non lo butterei così tanto giù, prova ad andare avanti io l'ho fatto con gomorra...non lo rileggerei però....
ti abbraccio forte e spero di rivederti presto magari più lungo non so una sera a cena così ti faccio conoscere anche ale....

La Mora ha detto...

Tesoro,grazie delle belle parole,sapessi quanto mi fanno bene.
Sono felice di cucinare per chi apprezza i miei sapori,mi dispiace solo che siamo riuscite a parlare così poco.
Sono orgogliosa di Giac,è forte e dolce,lo adoro.
Non ho detto che non tornerò a lavoro,ma certamente non ho una grande motivazione,lavoro male se mi sento osteggiata,poco stimolata,guardata a vista,controllata.
In quel clima mi sento braccata e sbaglio,esagero,sparo a zero.
Non ho interrotto "la solitudine dei numeri primi",non giudico mai un libro prima di averlo spolpato tutto.
Anche il finale,che voleva essere inaspettato, mi ha annoiata moltissimo.
E poi sta sorella era ancora viva o no?
Vediamoci presto ma molto più a lungo,accanto ai nostri alberi di Natale,per parlare e parlare.
Baci grandi grandi,davvero.

Fairytale Wedding Planner's Fan Box