giovedì 27 novembre 2008

La Mora in "una serata effervescente..."




Ieri,finalmente,noi amiche ci siamo riunite,tutte femmine e chiassose nella mia casetta odorosa e piena di candele arancioni accese.


Unico esponente maschio,compresi i piccoli,il mio bambino spettinato e tossente.


E' una settimana che siamo chiusi in casa nel tentativo di spurgare polmoncini,bronchi e naso,ho tanto bisogno di aria,pensa sorellona,che avrei addirittura voglia di correre nel parco,correre e correre con i capelli al vento e la pancia in fuori.


E' stato un bel ritrovarsi tutte insieme,troppo breve e confusionario per i miei gusti,ma ognuna doveva raggiungere treni ed appuntamenti diversi.


Ho preparato il menù dolce la sera prima, sfornando come una matta verso le dieci di sera,mentre mi sono dedicata ai piatti salati, fra le otto e le tredici della mattina seguente,con calma e pause,alla fine però,nell'inoltrato pomeriggio,quando tutte sono andate via,ho sfilato tacchi,calze e vestitino pre-maman,abbandonandomi al fiatone ed alla stanchezza,affogando in una tuta da casa,rigorosamente grigio melange.
Ho un bisogno di coccole e contatto,di portata apocalittica,quasi me ne spavento(n.d.r).


Però,un piccolo accenno al nuovo incontro sconvolgente della mia vita,è,quanto meno,doveroso...la supposta effervescente.


Lo sò,non è la prima volta che "tocco" certe zone nei miei post,ma giuro che non è una fissazione allo stadio anale,è solamente un caso.


Il mio intestino,con l'introduzione del nuovo pargolo nei suoi dintorni,ha raggiunto la pace dei sensi,non mi invia sensazioni di alcun genere,da circa cinque mesi,una sorta di anestesia totale(allora è femmina vedrai,il progesterone rilassa le pareti intestinali!eeeh...),avevo pensato di spedirci dei sommozzatori per sapere se esiste ancora vita laggiù,ma la ginecologa ha preferito prescrivermi le supposte Eva-q(meglio di Eva kant)dal nome inconfondibile:dei siluri enormi dal diametro molto preoccupante e la buffa caratteristica di essere...effervescenti.


Creano delle bollicine friccicanti,una volta a contatto con le tue viscere,e ne stimolano ogni genere di attività allegra e spensierata,e vi giuro che funzionano,in bagno,l'altrasera,ridevo come una pazza,Marco gridava:ma che ridi,stai leggendo come al solito? ed io :-No sto prendendo un prosecco prima di cena con un mio caro amico!


Direi che una volta utilizzate le supposte effervescenti,mi toccherà capitolare sulla cartaigienica double face,non c'è storia,mi sembra un kit inscindibile.


Anche questa settimana,per colpa dei malanni di casa mia,è saltata la nostra consueta cena,ci si vede al prossimo giro(diciamolo piano pianino però).


Sorella,prova anche tu Eva-q,non la lascerai più.




Allego il menù che avevo affisso,tutto colorato,sulla porta,in attesa dell'arrivo delle mie amiche:




DELLA SERIE: “JE L’AVEMO FATTA!”

Menù del giorno:

Brunch salato:

-Pizza rustica con fiore sardo e mortadella
-Pizza rustica con Asiago e speck
-Cestini di grana con rucola e mandorle a scaglie
-Taralli al finocchio
-Tramezzini con patè di olive taggiasche,formaggio fresco alle erbe fini,spuma di olive e pomodori
-Pizza napoletana con pomodori datterini,mozzarella ed origano calabrese
-Pannocchiette di mais al burro saporito
-Insalata di iceberg,rucola,strisce di speck,sesamo,mandorle saltate e mozzarella
-Mini gateu di patate con prosciutto cotto,mozzarella e noce moscata

Brunch dolce:

- Torta paradiso con gocce di cioccolato,nutella e granella di nocciole
- Cornettini con marmellata di mirtilli ed amarene amarasche
- Palline di marzapane e cannella
- Mandorle confettate con cioccolato e spezie
- Torta di mele di Monica

Buon Appetito ciccione

2 commenti:

Fra ha detto...

Wow che menù, ma quante eravate!!!!
la supposta effervescente mi mancava, non dirlo troppo in giro però perchè potrebbe diventare il giochino preferito di qualche pervertito ;D
Un bacio
Fra

La Mora ha detto...

Eravamo sette ragazze-donnicciole più tre nanetti birbantelli.
Ho la tendenza ad esagerare di solito,nelle mie cene-pranzi e co.però ti dirò,magari sarà stata l'ora tarda,il post riunione ippoterapico,il clima polare artico,ma le mie care amiche-colleghe,si sono sbranate praticamente tutto,eccezion fatta per le pannocchie di mais al burro fuso(ultime uscite dal forno)poichè,ormai, gli stomaci burpavano rumorosamente.
Qualche pervertito ne avrà già ordinate una cassetta di Eva.q,buon divertimento a loro ed a tutti i normo.psico-sessuali del planeta entiero.
Baci

Fairytale Wedding Planner's Fan Box