martedì 22 giugno 2010

La Mora in:"La sindrome della pezzetta..."


Metti che finalmente siete a casa nuova.
Metti che è tutto così bello da commuoverti ogni volta che ti guardi intorno.
Metti che il bagno in camera è delizioso e fa tanto coppietta in luna di miele.
Metti che non guardate mai la televisione,che i bambini dormono nella loro stanza blu con stelle ed arca di Noè,che leggete,vi coccolate,fate tanti piccoli progetti guardando il soffitto immacolato.
Metti che il parquet è proprio color miele,che la cucina si illumina dolcemente di sera,che le camere sono inondate di luce e le tende si muovono ad ogni soffio di vento.
Metti che ogni volta che rientrate,venite investiti dal profumo di nuovo e di candele bianche.
Metti che il forno nuovo da pasticcera provetta ti da un sacco di soddisfazioni.
Metti che il lettone matrimoniale è comodo come una cuccia di sabbia e cotone,che i cuscini siano come sbuffi di nuvola messi sotto alla nuca.
Metti che non si litiga più e tutto sembra bellissimo.
Metti che tutto questo idillio domestico sia interrotto e rovinato solo da una semplice cosa...la sindrome della pezzetta pazza.
Questa sindrome è invalidante,si impossessa di me in ogni momento della giornata,mi ritrovo la mano occupata da una pezzetta di qualsiasi foggia e colore ed inizio a pulire,lucidare,spolverare,scarcagnare,strofinare,lisciare,smacchiare,asciugare.
Sono una pezzetta victim,la pezzetta mi controlla,la pezzetta è una mia propaggine,la pezzetta mi assorbe,mi guida e mi gestisce.
Io sono la pezzetta in persona.
Chiamatemi Vileda.

Fairytale Wedding Planner's Fan Box