Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2010

La Mora in:"Una seconda occasione..."

Al terzo cambio di casa in questi giorni senza fissa dimora,con una macchina malandata,piena di polvere,zainetti per la scuola,mele rancide,certificati medici,e supposte di tachipirina,Giacomo prende in mano la fotografia del nonno paterno mai conosciuto e mi chiede con i suoi labbroni carnosi e spudorati:"perchè nonnoannaldo era così triste qui mamma sua?"(lui usa chiamarmi mamma sua da quando aveva poco più di un anno perchè io gli cantilenavo sempre:"amore di mamma sua,bello di mamma sua...")
Io gli rispondo,stanca come un mulo sardo,con le pantofole numero 36 imprestatemi da mia cognata la nana,con la canottiera ricamata di mia suocera ottuagenaria:"ti sembra triste patato?"
"Si secondo me era triste perchè non ci ha conosciuto a noi nipotini"
"Ah si,secondo me hai ragione tesoretto,lui vi desiderava molto ma non ha potuto incontrarvi purtroppo..."
"Mamma,ma neanche la prossima volta riuscirà a vederci nascere?"

La Mora in:"Igiene del trasloco..."

Immagine
A due mesi dall'evento famoso per essere altamente traumatico,si dedicano molte e composte ore al recupero di scatoloni dal supermercato di fiducia,si procede al loro allestimento scrupoloso con scotch da pacchi marrone melànge,ci si dedica concentrate e serene all'impaccamento di libri spolverati,vasetti di vetro e porcellane avvolte nel pluriball,alla conservazione di vecchi biglietti da visita archiviati in ordine alfabetico,si attaccano etichette candide con sù scritto il contenuto interno dello scatolone suddetto,si applica sul lato esterno del cubo cartonato,un colore che combacia con la stanza di destinazione(blu per la camera da letto,verde per il salone ecc.),si svolge questa attività per giorni ben distribuiti nell'arco della settimana, senza così avvertire troppo il peso del tanto famigerato "trasloco".

In quei giorni il pensiero dominante è:"ce la posso fare,che ce vò?".Va tutto benissimo insomma.

In quei magici e tranquilli giorni,ci si prep…

La Mora in:"Qualche buona ragione..."

Immagine
Quando fuori c'è il temporale e dentro è tutto tranquillo
Quando rientri dal mare e dopo la doccia trovi il sole che ti spunta vezzoso sulla pelle
Per l'odore dei calciobalilla in riva al mare
Per quando ti addormenti con la radio accesa
Per il borbottio della caffettiera la mattina all'alba
Per le domeniche di sole nei borghi italiani,nei paesini,nei vicoli
Per quando scarti il giornale nuovo
Per la sensazione incredibile quando guarisci o ti passa un dolore
Per il vento fresco che filtra fra gli alberi di un bosco
Per la frittura di paranza calda con il limone
Per una canzone che ti commuove al semaforo di pomeriggio e piangi e rimetti la marcia
Per la notte di Natale Per i fiori campo
Per la colazione dopo le analisi del sangue
Per le fotografie in bianco e nero
Per la musica in genere Per le sere d'inizio primavera
Per la mozzarella con il pomodoro,le fragole con la panna,la bruschetta con l'olio
Per il sesso quando sei innamorato perso
Per l'acqua fresca quando hai sete
Per…