Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Perchè

Che meraviglia quando fra i muri, i corridoi, le luci, le persone, all'improvviso vedo te.
Le linee del tuo corpo, il colore delle tue cose, le forme che ti appartengono ed il passo, il tuo passo, li riconosco fra tutto, ed il cuore salta.
Che potenza ha scorgerti in mezzo al mondo, vederti arrivare, attendere qualche istante per guardarti mentre ancora non sai che ci sono, spiarti nell'attesa e nella ricerca delle mie linee.
E' lui, penso ogni volta.
Eccolo, penso sempre.
Che bello quando lo spazio vuoto di te, finalmente si riempie di te, quando l'aria può assomigliare al tuo profumo, quando la tua voce vibra vicino e so che ci sei.
Spesso guardo oltre per cercarti anche se so che non ti troverò, magari invece arriva, penso ostinata.
Nella calca di questi giorni diversi e delle attese, nella preoccupazione e nell'angoscia di questi ultimi momenti, negli improvvisi balzi dell'umore,nei capovolgimenti delle sensazioni e delle speranze, nel colpo di reni inaspe…

Ultimi post

Se fossi mio.

Il sospiro

Più bella

Non preoccuparti amore, nudi e sabato pomeriggio

Lo zen e l'arte di gestire un figlio adolescente

Bambina

D'estate

La corsa ed i suoi capelli

Dovremmo festeggiare

I fiori e le cicche