martedì 15 luglio 2008

La Mora in:"Eros e Thanatos"




Sono tornata,la capitale,fresca ed inquinata,mi ha accolta con un saluto tranquillo e tutto sommato,sereno.
Tu hai il ciclo ed annesse paturnie,tanto che non sono riuscita a salutarti oggi.
Ti raggiungerò con il mio primogenito,a rompere la pace appena trovata sui monti,bionda Heidi.
Io un'ipotesi sul perchè non perdi peso ce l'avrei pure,e suona pressappoco cosi:mangi troppo.
Dai scherzo,magari hai ereditato la tiroide Cernobyliana da me,vedrai,basterà l'Eutirox tutti i giorni ed avrai nuovi attacchi uterini,e tutti i chili di prima.
Non è per sconfortarti,ma la vita è un delicato, quasi sempre,mancato equilibrio fra Eros e Thanatos,istinto di vita,istinto di morte.
Hai mai sentito quel brivido lungo la schiena quando passi davanti ad un burrone a strapiombo e pensi a come potresti facilmente cadere giù e spappardellarti sulle rocce?Bhè quello è il thanatos,quella sottile voglia di dolore e fine estrema che tutti proviamo,chi più chi meno,per carità.
Le mie vacanze sono andate bene,riposo,lettura e giochi con Giacomo impazzito dalla gioia per il mare,la sabbia,le bambine bionde,straniere,con il bikini con le ciliegine.
Giovedi rientro a lavoro temporaneamente perchè hanno disgraziatamente scoperto che avevo molti meno giorni di ferie rispetto a quelli presi(giuro sulle polpette di zia Anna che non lo sapevo)ma sono contenta perchè potrò chiacchierare con le mie amate colleghine che un pò mi mancano.
Lo sò,anche io odio quelle che sentono la mancanza delle colleghe mentre sono in ferie,ma a me,queste quattro donnine, mancano davvero.
Ti raggiungerò presto,intanto goditela e dimentica le paturnie del ciclo.
A proposito,a me non vengono le paturnie del ciclo,stò male da cani,ma non rispondo male a destra e a manca.
Che je manca a sinistra per essere semplicemente sinistra?
Baci dalla filosofa con lo smalto rosso-estate

Nessun commento:

Fairytale Wedding Planner's Fan Box