mercoledì 16 luglio 2008

La Mora in:"cambio di programma"




Stamattina mi tocca andare all'inps,sciagura peggiore non mi poteva capitare, specie perchè inaspettata,odio i cambi di programma soprattutto se il programma cambiato era bellissimo.
Comunque volevo rispondere a te sorella bacchettona con Doc annesso che volevo solo mettere delle foto di me e papà quando stava in clinica,perchè, secondo me erano bellissime, e se, dentro ci avete trovato dell'autocelebrazione, sono certa che non ce ne sarà stata nè più nè meno di quanta ce n'è nello scrivere,nel suonare un basso,nel pettinarsi o farsi la piastra o compiacersi per un successo qualsiasi,un muscolo finalmente più tonico,nel mostrarsi,piacersi, nel proporsi.A l tempo stesso ci si può avvilire,sentirsi sbagliati,fuori luogo,esagerati,falliti,storti...tutti sentimenti perfettamente compatibili con l'essere umano.
Anche attaccare fotografie di noi stessi, incorniciate,ingigantite,colorate,è una forma di autocelebrazione e di mero compiacimento infantile,come qualunque forma d'arte e di espressione,tirare fuori,lanciare una carta,esporsi,chiedere agli altri se valiamo almeno un pò.ecco quello che ho fatto con quelle foto.
E tu Doc traditore che ti precipiti a scaricarti la coscienza per dimostrare di essere migliore di me per esserti solo prestato a mostrarmi la bellezza dello slide show,peraltro molto gradevole,che dirti? se non che non ti accompagnerò a Scanno, ti toccherà prendere la corriera da Tiburtina,così ne scenderai vomitante e stravolto quattro ore dopo implorando il mio perdono.
Ovviamente questa è una provocazione, uno scherzo,un gioco per far riflettere prima di giudicare davanti al pubblico udibrio,però,come si dice...scherzando scherzando si dice il vero...(si dice davvero così?).
Inps,aspettami con le tue mura arancioni scrostate e tristi,sto arrivando tutta truccata profumata,liscia piena di autocelebrazione...

Nessun commento:

Fairytale Wedding Planner's Fan Box