giovedì 4 settembre 2008

La Mora in:"Club sandwich"


Ieri il mio fagiolino mal implacentato,mi ha fatto ciao con la manina,era un portento,direi davvero molto simpatico,si stropicciava la faccina e muoveva i piedini,se penso che avrà un visetto di meno di due millimetri,c'è da stupirsi un bel pò.

Comunque il fatto è che la placenta si sta rimarginando,il foro si è ridotto di circa sette millimetri,ora non mi resta che stare ancora a letto,ferma ferma per fare in modo che tutto si riappiccichi allegramente.

Difficile spiegarlo ancora una volta a Giacomo che mi chiede in continuazione di buttarmi sul tappeto a fare la lotta con lui o prendere la bicicletta come abbiamo sempre fatto per correre veloci giù per le discese del parco.

Mi sono preparata un club sandwich per pranzo:pane fresco e morbido,un velo di senape,arrosto di tacchino,foglia di lattuga e rotelle di pomodoro giliegino,devo dire squisito,la nausea oggi,(non vorrei dirlo)sembra leggermente diminuita,perciò mi sono goduta questo fresco e gustoso panino.

Non sò cosa ci sia davvero in un club sandwich ma il mio l'ho voluto battezzare così oggi.

Ieri,andando dal ginecologo,siamo passate a prenderti a lavoro,e che lavoro,è un posto incantevole,splendido,sono contenta di immaginarti lì,cravattina nera.

Comunque ha ragione quell'avvocato:lo zucchero nel cappuccino,deve scendere in fondo, facendo una certa resistenza,altrimenti la crema di latte è solo semplice,banale schiuma che provoca meteorismo mattutino,e non sta bene in un avvocato rampante...

Spero di tornare in forma il prima possibile,ho molta voglia di godermi l'inserimento di Giacomo alla scuola Materna,sentire l'odore del suo zainetto ed incartargli la merenda(fatta da me,fosse anche un panino al prosciutto od un club sandwich)per la ricreazione,sarà strepitoso con quel grembiulino azzurro come i suoi occhioni,e, se non mi vedrà nessuno,cercherò anche di fargli la riga da una parte,adoro i maschietti impomatati.(non urlare!).

Ora chiudo e,udite udite,vado a stendermi sul letto,ho iniziato a leggere "pensare per due"un librozzo-saggio(sacrilegio!) di Giuseppe Ammaniti(the brother)sulle modificazioni psico-fisiche di una mamma:pare ci cambino perfino i neuroni,poi dici le pubblicità del Mulino...

Ci si vede per una cena come Cristo comanda,qualcosa di cucinato per bene e non veloci club sandwich.

Baci gambe di tacchino grigliato,mettiti le calze riposanti color muscade!

Nessun commento:

Fairytale Wedding Planner's Fan Box