mercoledì 10 settembre 2008

La bionda in "La cruda verità"


..Perchè c'è...eeehh se c'è cara sorella,una cruda verità.
Ed è che non siamo tutti uguali a sto mondo.Nossignore.
L'avocatella che si reca nel mio angolino caffeinomane,quella li che già sai,stamattina..HA FATTO COLAZIONE!!
Non ci crederai ma è davvero così.
Non bastava che giorni fa scoprii per puro caso che ella era tremendamente incinta,finito il quinto mese,nonostante i suoi probabili 48kg e la sua pancia invisibile,ma oggi,si andava lamentando di aver fatto la seconda colazione!
E qui nulla da dire,obietterete voi,ignare lettrici (e lettori ovviamente,ma trattasi di blog filofemminista quindi,le precedenze sono codeste,sorry),se non fosse che la sua seconda odiata colazione consistesse in una spremuta d'arancia!!
Ebbene si cara sorella che ti appresti a strappare il filo dal mouse per morderlo,noi che l'alimentazione gravidica è sempre cominciata con un tramezzino prosciutto e formaggio riscaldato e si concludeva con un barattolino Sammontana fragola e limone (che aihmè non esiste più,quel fragola e limone che sa di finto,con la fragola rosa confetto e il limone più dolce che ci sia...ahhh nostalgia della "coppetta azzurra")..
Dicevamo,povera presto-grassa sorella incinta,ella osava dire davanti a miss ho-preso-più-di-ventichili-a-figlio,che la mattina "Ecco,vedi,ho fame,devo fare la seconda colazione" e aggiungeva spavalda "per fortuna la sera no!"..
Cosa vuol dire la sera no?Se per te la fame è una banana a pranzo,con cosa ceni??No dicci quali semini macrobiotici ingurgiti,parlaci del tuo stomaco da 48kg,ti prego,illumina queste povere portatrici di metabolismo lumacoide,di smagliature evidenti,di cellulite affezionata.Queste donne che dopo aver allattato risparmiano d'inverno poichè usano i loro seni a mò di sciarpa..Dicci come ti andranno le giornate una volta che la tua bambina nascerà,se la tua piccola figlia di avvocata mangia-sushi sarà brava come la mamma e avrà pochissima fame e la notte dormirà con la molletta al naso per farlo venir su dritto,se avrà le coliche e dovrai aiutarla col mazzetto di prezzemolo,strofinandolo nontidicodove,dimmi se mai avrai una di quelle giornate col mollettone fra i capelli neanche troppo lavati,con le occhiaie,in casa sola con tua figlia che urla e tu che maledici l'essere nata donna.Ne avrai di giornate così,con le gambe non depilate e gli assorbentoni del post-parto grossi come slittini??
Ti muoverai come un pinguino sgraziato coi punti che tirano?Ti siederai sulla ciambella,ti comparirà qualche simpaticissima emorroide-altolocata?
Ti colerà il latte dal seno ogni volta che si fà l'ora?Il tuo sudore in quel periodo,avrà quel vago odore di mina nucleare?Sarai per una volta brutta e sciatta buttata sul tuo divano a vedere cose squallide in tv??

Chissà se a quelle cosi,capitano queste cose..

Pagherei oro per vederti in uno di quei giorni li..
-Prego la sua spremuta- Sorriso elegante e tenero.

Ora me ne vado a letto,ma prima ,infilo i piedi nell'acqua fredda e stempero il dolore di una giornata in piedi,ripenso alla giornata passata,apro il libro di quel genio di Tolkien e mi lascio andare verso una meritatissima notte di riposo.

Prima o poi però,sorella non trasalire,io vorrei un lavoro seduta,e fare la pausa pranzo,e chiaccherare con qualche collega,sono stufa di guardare il mondo che mangia e si riposa.Aiaiai,giornata invidiosa la mia...UUhhhh..son dolori..

Nooooootteeeeeee.

4 commenti:

Tommaso ha detto...

Scusa l'intromissione nel vostro blog filofemminista ma mi sento in dovere d'informare la popolazione webbiana del fatto che tu nn sia qull'insieme di grinze, tette cadenti, smagliature etc etc. Ciò nonostante il ritratto che hai abbozzato dell'incintata effettivamente... mi deprime. Ovviamente mi deprime in maniera divertente (esiste sta cosa c'ho detto?), visto che sia tu che quella mora (che ancora nn mi ha comunicato ufficialmente il suo incintamento) riuscite a rendere divertente anche una carie.
Il mio problema però è legato al fatto che un vero macho nn dovrebbe avere la sensibilità di deprimersi leggendo tali disavventure femminili, anzi, dovrebbe sorridere e... basta. Invece io sono quà, col ebete sorriso si, ma anche con un compassionevole senso di fratellanza (anzi sorellenza a sto punto).
La mia virilità ne risulta compromessa. La mia stessa presenza in questo blog, addirittura l'intervento, sono prove evidenti. Mi tocca rivedere 'In e out' e fare alcune prove.
Al fine, chi sono? cosa ci faccio quì? e... perchè le vecchie pubblicità delle Barbie nn avevano neanche una rima?

la sorella bionda ha detto...

Più ti leggo qui più trovo che tu sia meraviglioso!
Sarà per questa parte femminile che ne esce così carina!!
Dal vivo poi...se ti gira sei inguaribilmente insopportabile,ma tant'è,teniamoci il Tommy così com'è!!
Eheh..già,le canzoncine di Barbie hanno un nonsoche di inquietante..e non rimoso..why.pecchè??

Fra ha detto...

Io invece vorrei sapere se poi in quel mondo di spremute e banane ci si vive veramente bene? Io, ossessionata dalla dieta e dalla forma fisica certe volte vorrei mandare tutto affanculo e sentirmi finalmente bene anche mangiando un piatto di minestra!
Scusa lo sfogo ma sono appena rientrata dalle vacanze enon riesco a riprendermi dallo shock. un bacio
Fra

la sorella mora ha detto...

Ehi Tommasone,hai ragione,non ti ho ancora detto che sono incinta in maniera ufficiale,allora lo faccio now,ebbene si,aspetto,aspetto che passino questi rimanenti sei mesi abbondanti,per farti conoscere un'altro dei miei fantastici bambini.
Credo di non avertelo detto perchè era così bello quando mi ripetevi che ero dimagrita,ora credo che non lo farai per un bel pezzo...
Evviva le carie,abbasso angosce sulla propria collocazione sessuo-sociale,sei quel che sei.
Bacio

Fairytale Wedding Planner's Fan Box