venerdì 22 agosto 2008

La mora in:"Voi non sapete che dormo in un armadio..."







Già,non ve l'ho mai confessato anche perchè c'è poco da andarne fieri:dormo in un armadio da un anno.



Io,Marco,Giacomino e la pancetta,dormiamo in un armadio.A proposito,Giacomo ha un grembiule per l'asilo,nuovo di zecca ed il fagiolino nella pancia sta bene.(lo scrivo per voi perchè altrimenti poi mi state preoccupati).



Non è poi così scomodo,basta sistemare bene le stampelle sotto alle scapole ed il gioco è fatto...



No davvero,avendo,anzi,affittando,una piccola casetta con giardino senza stanza per il pupo,ci siamo attrezzati a dar via la mia amatissima camera da letto feng shui che ora è diventata la tua camera da letto feng shui sorella,in cambio di un armadio contenente letto matrimoniale completamente fatto,compresi cuscini e piumone, che,come sorpresa dell'ovetto kinder,viene fuori all'occorrenza,lasciando libera la stanza per i giochi di Giacomo per l'intera giornata senza dare fastidio.



Certo,fa un pò effetto bara cimiteriale ma nella vita ci si abitua a tutto.



Infilo di seguito piccola recensione dei libri divorati in queste settimane come promesso:

__"La breve e meravigliosa vita di Oscar Wao"di Junot Diaz:pieno di nuovi spunti interessanti,una scrittura nuova imbevuta di allucinazioni antiche per un totale di 7 e mezzo, punti calcolati su una semplicissima e modesta scala che va da 1 a 10.



---"Nè di Eva nè di Adamo"di Ameliè Nothomb davvero molto bello,mi ha fatto venire voglia di leggere le sue altre creature narrative,cosa che ho fatto subito,perciò scrivo che "Sabotaggio d'amore"è ancora più bello,assolutamente delizioso,sensuale,innocente ed affascinante(delirante e palpitante la sua descrizione di "cavallo")seguito da "Acido solforico"che invece non ho amato molto ed infine "il dizionario dei nomi propri"ancora molto molto gradevole.Tutti 9 punti secchi tranne il 6 di Acido.



----"L'eleganza del riccio"di Mauriel Barbery un pò sputtanato ma davvero piacevole,elegante,sofisticato ed allo stesso tempo popolare e democratico,Reneè e monsieur Ozu sono il mio sogno di mezza età:sorbire the e gustare pasticceria fresca dissertando di cultura con un uomo,è il mio sogno erotico per eccellenza(dopo Valerio Mastrandrea in t-shirt nella mia cucina al tramonto).Punti totalizzati 9.Valerio 10.



----"La ballata delle prugne secche"il primo di Pulsatilla,discreto,niente di che ma ho riso molto in alcuni passaggi nei quali è impossibile non riconoscersi.Punti totali 5 e mezzo(io con cinque e mezzo,solitamente sto)



----"Affari di cuore" di Norah Ephron un umorismo un pò lontano da me,un libro vecchio,divenuto poi l'omonimo film con Meryl Streep e Jack Nicholson(io adoro la sua colonna sonora,ogni volta che la intercetto piango come un fontanile non siciliano)gli darei un 6,voto che credo sia influenzato dalla colonna sonora.



----"Ali di babbo"di Milena Agus:leggero come una piuma,breve ma intenso,ricco di immagini luminose e suggestive,come l'altro,"Mal di pietre"(direi superiore), ti lascia in bocca una gran voglia di andare in Sardegna e rimanerci un bel pò.Voto 7 e mezzo.



---"Non avevo capito niente" uno scrittore molto interessante,momenti molto divertenti,a tratti però,un pò di noia.Però lo perdono come faccio sempre con gli uomini romantici come lui.Voto 7 và.



---"Una donna nuda"di Lola Beccaria:no,mi dispiace ma no.troppa ricerca del sensazionale, del sesso spinto senza tensione erotica vera e propria,concordo con l'accusa di ipocrisia generale nei confronti del sesso da parte della gente,ma mi ha comunque nauseata(sarà colpa della gravidanza galoppante?)Voto 4.



Insomma ho letto un bel pò questa estate,sono tornata ai miei vecchi ritmi,ma ora, con quasi due figli a carico mi chiedo:"ma quanto cazzo costa leggere al giorno d'oggi?"



La risposta,amiche,amici e sorelle impiegate di sesto livello,la conoscete già.



Vi dedico un affettuosissimo rutto gravidico, le quasi mamme ne negano l'esistenza fino alla morte,ma,vi assicuro che costellano le nostre vite di pancione.



P.S.ieri sera ho guardato deliziata"Come d'incanto"della Disney(con la scusa che fosse per mio figlio)e l'ho trovato schifosamente romantico,bellissimo,emozionante.Pertanto ingiusto e crudele,oh ma lui,quello di Grace Anatomy(si scrive così?non l'ho mai seguito)ma è davvero fico non trovate?sembra o non sembra il fratello moro di Sean Penn?



Rispondetemi numerosi(meglio numerose stavolta...)

Nessun commento:

Fairytale Wedding Planner's Fan Box