lunedì 2 novembre 2009

La Mora:"Peli e muscoli..."






-Hai il mento del piede troppo grande mamma,questo calzino non ti entra!




-mamma è arrivato Gianni l'arropino(intorno si ode il suono del megafono che urla "è arrivato l'arrotino")


-Questo cucciolo ha due occhi bellissimi da piangere





-quanto mi mancherai mamma quando morirò...

-ma no tesoro,morirò prima io di te,molto molto prima,sarò vecchietta e tu sarai grandissimo

-Oh no,le mamme non dovrebbero morire mai...





-Oggi andiamo a tletica?(a preposizione avversativa,tletica famosa disciplina olimpionica)


-Nicole la amo perchè quando corre i suoi capelli fanno pam pam pam(suono onomatopeico accompagnato da lenti e flessuosi movimenti della mano)


_mamma,stamattina a casa c'è il profumo dei vecchi tempi(ricordo che l'elfo parlante possiede l'incredibile età di quattrenne)


-Ma quali sono le mele Fuci che dici tu?


-Oggi non andiamo a scuola vero mamma?oggi è sabatoedomenica no?


-Papà non sono più piccolo,ho il libro dei medi!


-E' scomparito il mio trenino


-Pensa mamma se avremmo otto figli anche fratelli,come farebbi a darci a tutti il latte alla sisa?


-ma i pizzettai dormono in pizzetteria?
(sensibile alle questioni sociali,alle condizioni dei lavoratori,preoccupato per la sorte dei pizzettai,tutto il babbo,un sindacalista in erba)


-mamma guarda il pigiama è fluorescente si allumina tutto(ma non è più difficile dire fluorescente che illumina?)

-La maestra a me e a Nicole ci chiama Elisa di Ricombrosa



-La nuova amica di sport è si chiama Aragna (ovviamente Arianna)


-Se a scuola vomitiamo c'è la puliggine che la signora mette per terra e dopo è come se non abbiamo mai vomitato.(puliggine-fuliggine-segatura,quale connessione fra loro?)


-Fammi stare un pò al calduccio di mamma




-Mamma guardami,mi sto riempendo di peli e muscoli...





Eh si,il piccolo Elfo scrocchiazeppi è sempre più grande,ama fare strane coccole ai piedi,torturare il fratello con baci e pizzichi,fare fotografie,correre in pista,vincere a rubabandiera,mangiare latte e cereali a colazione e pane e salame in qualunque momento,l'elfo piccolo-un pò grande di notte si intrufola nelle pieghe della tua pelle e si riaddormenta masticandosi i denti e frantumandosi le mandibole,tossisce sempre,è gentile con i piccoli,è innamorato di Nicole,è un galantuomo,non sta mai zitto,non sta mai fermo,all'età di due anni aveva già sette punti di sutura a causa di spericolate avventure,percepisce ogni variazione emozionale che gli giri intorno,quando vado a prenderlo all'asilo,non si alza dal banco se non glielo dice la maestra,ha uno zaino con le astronavi,il suo eroe è Buzz Lightyear,ed è verissimo...si sta riempiendo di peli e muscoli.





Torna a scrivere sorella non più bionda,ma,mi dicono,color Uan di bim bum bam...

3 commenti:

Anonimo ha detto...

IO MI COMMUOVO PER QUESTI PENSIERI BELLISSIMI MA I PELI UN PO M'INQUIETANO!!!!!!

la sorella bionda ha detto...

a me l'idea dei peli fa anch un pò schifo!
comunque per fortuna almeno tu scrivi..che io c'ho il crampo dello scrittore,o la noia dell'annoiato..o la..boh..non me ne tè (abruzzo style) sto periodo..

E comunque non sono colo Uan..bensì un vivo color...MILVA!
heheheheeh

La Mora ha detto...

Si presumo che l'immaginepossa risultare spoetizzante,ma questo è quanto.
Pensa però quando toccherà a la rouge Milla lilla andare dall'estetista...ce la porterò io,che tu in questo caso sei troppo barbara e selvaggia,anche se non credo che Milla occhio di gatto possa venire su molto pelosa.
Invece Momo avrà preso dal babbo...sssshhhh...
Torna a Sorriento sorè,e tu anonimo dei miei stivali,perchè non ti palesi?
Influenza pe' tutti

Fairytale Wedding Planner's Fan Box