giovedì 8 maggio 2008

La bionda in "Radio ga ga"


E buonpomeriggio,sorella latitante e compulsiva,
eccomi qui,in uno stato di semi-coma,stanca come un cavallo dopo una corsa affannosa su tutto il Gran Sasso,brutta come solo io so essere in certi momenti e tristolina,un bel pò.
Sarà che i padri delle femminelle non devono ammalarsi per evitare un crollo psichico delle fanciulle,sarà che al lavoro mi sta venendo il sangue amaro come un bel decottino di cicuta,ma io,mica ce la faccio più..
Oggi sono salita a portare il pranzo a zoppetta e tristano(per il resto del mondo sono i nostri reali genitori) e quando sono scesa mi è scappato così,senza che avessi il tempo di acciuffarlo e metterlo nel grembiule puzzolente di cucinato,un bel pianto,di quelli che cammini in mezzo alla gente,col sole e il tempo bellissimo,ma a te sta crollando tutto,insieme al rimmel coll'ombretto celestino,come una profezia..

E vabbè,ma qui batte un cuore di donna di razza,che si tira su pure dalle melme più melmose,e passerà..anche questa.

Sto week-end,visto che i figliolini saranno rispettivamente da padre uno e da padre due,io e Doc ce ne andiamo a vedere Renoir,che riempirmi gli occhioni delle sue bellezze meravigliose non può che farmi bene.Ci aggiungo una bella passeggiata al roseto comunale e dovrebbe uscirne fuori una bella giornata terapeutica contro lo sconfortino che mi sopraggiunse.Ti farò sapere.

Per ora,me ne vò lemme lemme a fare sta riunione del giovedi con gli squinternati di questi palazzi e via,la settiamana lavorativa...finalmente è finita!!

Domani lavatrici e detersivi a me!!!

1 commento:

Secco, Doc Secco ha detto...

Scatolina mia.
Dai che sarà un taglio vedere Renoir...
Certo avrei preferito Kandiski o Dalì o chessò qualsiasi altro dipingente surrealistico, ma va bene uguale.
Basta che ti faccia uscire da questa post-depressione idealo-logistico-lavorativa.

:P


Dai, dai, non ti buttar giù... Siete un'osso duro voi.

Un bacione ottimistico.

Fairytale Wedding Planner's Fan Box