domenica 23 ottobre 2016

L'amore assomiglia




L'amore non c'entra con le promesse, i matrimoni, i giuramenti.
L'amore non è per sempre, cammina ad onde instabili dentro di noi, a volte si infrange sugli scogli ed allaga qualsiasi cosa si trovi davanti, altre volte si asciuga e viene risucchiato all'indietro, seccando anche gli occhi.
L'amore non c'entra con il per sempre e la fedeltà.
L'amore è uno stato impermanente, fragilissimo ed intenso,simile ad un'allucinazione.
L'amore è un momento in cui si riesce a cogliere il nucleo pulsante dell'altro ed a prenderlo in braccio, a vederlo, a guardarlo con cura.
L'amore è riuscire a cogliere la sua essenza nascosta senza sforzo, e riuscire a cantarla, a raccontarla agli altri.
L'amore assomiglia ad un tratto di barba che ti riempie il cuore di tenerezza.
L'amore assomiglia ad un maglioncino nero morbido che vorresti stringere a te ed appoggiarci la tua guancia stanca.
L'amore assomiglia ad una ciglia piegata che hai notato nella luce di un pomeriggio qualunque, l'amore prende la forma di cartocci di fogli tirati addosso per giocare come i bambini, l'amore è una striscia del suo profumo che ti si infila nel naso appena ti muovi,ed il ricordo di quando lo avevi vicino e potevi semplicemente raggiungere le sue labbra.
L'amore assomiglia a racconti rapsodici e disordinati di film di cui non ci si ricorda mai i titoli ed a brandelli di libri letti da soli che sei sicuro possano piacere anche a lui, l'amore assomiglia ad un battito fuori sincrono, ad una morsa di nostalgia che ti coglie mentre guidi, ad un sogno notturno con lui dentro, un sogno che non facevi da molto tempo, l'amore assomiglia alla mattina che arriva subito dopo averlo sognato, quando lo incontri per caso, ed il sogno ti ritorna davanti agli occhi e sulla pelle e ti scalda le guance.
L'amore assomiglia alla ricerca di una scusa scema per dirsi ancora qualcosa e restare nello stesso posto insieme.
L'amore è un lampo, una traccia musicale spedita nel traffico, un pensiero che ti attraversa e ti modifica la faccia.
L'amore è una valanga di foto che invii per riassumere la tua vita dentro a delle immagini che ti appartengono.

L'amore assomiglia a te.

4 commenti:

Massimo ha detto...

Quello che hai scritto è bellissimo.
E tu hai il dono di essere come scrivi.

silvia ha detto...

Grazie.tu hai il dono di capire che sono come scrivo.eccomi qua.

Anonimo ha detto...

L' amore assomiglia:

Ad un desiderio irrefrenabile di fare un regalo
Ad una pelle di pesca sotto le dita che non va più via
A una mano che imbuca una lettera
Al pensiero pervasivo di lei. Quando il resto della giornata sono solo rituali per contenerlo
Ad un bacio rubato
Ad uno schiaffo preso (mai dato)
Al volo di Icaro
A una parola tutta nostra
A fingere di incontrarla per caso
A un golfino morbido al cinema
A quando “puttana” è parola di amore crudo e sanguinante
Al banale che diventa speciale
A non volersi addormentare per primo
Al ne assaggio un po’ dal tuo piatto
Al sognarla, svegliarsi di notte, stare sveglio a pensarla per prolungare il sogno
A non parlare di lei a nessuno
A guardarla quando non ti vede
A un vestito da sposa indossato per gioco
A quando ti arriva una canzone e vedi un viso senti una bocca ascolti una risata
A una storia che solo lei leggerà
Ad uno squarcio sulla mia corazza
A perdere il filo del discorso nei suoi occhi
Alla sincerità ed alla bugia
A contare i minuti
E poi ai minuti che volano
Al sapore della sconfitta
A quando raggiungi a grandi passi la linea che ti separa dal patetico. E lì cominci a correre
A chiederle pensi mai a noi?
All’odio
A chiedersi cosa farai adesso
A “Un lento l’ultimo oramai”
A un milione di parole
Al silenzio

L’amore assomiglia a chi ama

silvia ha detto...

Alle parole che parlano di noi, ad altre che mi paiono lontane, al sentirsi frastornati,al cercarti nei commenti, all'essere felice di averti ritrovato qui a casa nostra, anche se pensavamo che avremmo potuto traslocare ed abitare un altro posto.

Fairytale Wedding Planner's Fan Box