mercoledì 23 febbraio 2011

"Tutte le lacrime..."


"Mamma,da dove vengono tutte le lacrime che ho pianto?"
Immediatamente penso due cose,le seguenti:che modo poetico ha questo secco bambino di giustapporre le domande e:questo è uno dei suoi tipici quesiti ad effetto ciliegia prima dell'addormentamento,uno tira l'altro e non ci si addormenta mai...
"Tesoro,è un pò complicato,ma sono tue,vengono da te,ce le hai dentro di te"
"Come dentro di me,ho una specie di laghetto che poi sale su ed esce fuori?"
L'immagine del laghetto alpino che esonda dagli occhi di mio figlio mi spinge a tagliare corto con le spiegazioni:"si tesoro,è una riserva d'acqua sempre pronta,che forma le lacrime così le puoi piangere."
"perchè sono salate allora?quindi non è un lago,è forse un mare?"
"è un'acqua speciale che serve per farti piangere di tristezza o anche di gioia"
"che c'è dentro,tutto quello che bevo,anche il succo di arancia rossa?"
"più o meno è così,le lacrime sono salate perchè sono fatte con tutto quello che ci metti dentro..."
"vabbè mamma,ho capito,sei un pò in difficoltà,ma non ti preoccupare,non ci ho capito niente,me lo rispiegherai tra qualche anno..."
"ah,bhè si,ok,allora,c'era una volta Pino e la mortadella..."

7 commenti:

Anonimo ha detto...

che bimbo meraviglioso!!!!!
e a parer mio tutte queste domande
sono sinonimo di intelligenza!!!!
chissà quante gline frullano per la sua testolina , più matura della sua età sicuramente,
anche merito tuo o vostro, che siete riusciti a stimolare tutto questo
bacialo per me lu

Silvia ha detto...

sempre meraviglioso...
mio nipote, 4 anni, quando a scuola gli hanno spiegato che Gesù è dentro di noi, è tornato a casa e ha chiesto alla mamma:"ma Gesù, quando beviamo, gli facciamo la doccia??"e poi "ma Gesù quando cammina dentro di noi va a sbattere, poverino, che è tutto buio.."..
adesso lo interrogo sulla questione lacrime e ti faccio sapere!
io con le lacrime ho molto a che fare..è un argomento che mi riguarda..
baci vari
silvia

Anonimo ha detto...

non riguarda solo te, zia di Giacomino, ma un sacco di noi donne
dalle lacrime facili!!!! ma per svariati e giusti motivi.......
e mi è venuto in mente un ricordo di giacomino, un asera a casa di wanda a Nerola lui è voluto venire con me fuori di casa sulla strada per andare incontro a giancarlo Fortiniche stava arrivando, era buio ed io mi sono fermata dicendo o Dio non ci vedo a camminare è tutto buio !!!!!!!e lui mi fa" Dammi la manina che ti guido io" e mi ha aiutata a passare ed evitare tutte le buche che c'erano sulla strada .....ebbene lì è stato il mio bastone bianco, con questa manina che mi tirava di qua e di la...che tenerezza!!!!!!!!il mio piccolo cavaliere. ciaoni LU

Io ha detto...

Silvia non è la zia di Giacomino,ma la mia lettrice più fedele,che bello trovarvi a questionare sul mio bambino,tra l'altro ho piagnucolato anche un pò,nello scoprire questa guida nel buio di Nerola,ho pianto perchè ce l'ho ritrovato,lui è proprio così e spero resti tale a lungo.
Quando mia suocera vecchiarella,un giorno scoppiò a piangere,Giacomo le chiese il perchè di quelle lacrime(aveva due anni e mezzo)e lei rispose:"perchè mi manca nonno Arnaldo e mi sento sola",lui le rispose:"non ti ploccupale nonna ola ci sono io con te".
E' fatto così,un cavaliere scrocchiazeppi.
Vi amo un pochino lettrici-ori.
Buonanotte.

Silvia ha detto...

parlare dei bambini è meraviglioso.
parlare dei nostri bambini è splendido.
Giacomo è un gioiello, ma del resto è figlio della sua mamma..
GRAZIE.
Silvia

loretta ha detto...

Ciao carissima cugina, è tanto che non ci si sente e vede, Sofia ha una voglia infinita di rivedere il suo amatissimo Giacomino e il suo piccolo Filippo. Sentiamoci!!
A proposito di bimbi: Sofia: " mamma cosa sono i gay?". Io:" ehm.. sono degli uomini che si innamorano di altri uomini" e lei:" anche delle donne che si innamorano di altre donne?!... può capitare , vero mamma?"

Io :" si amore può capitare e non c'è nulla di male", Lei:" Si , non c'è nulla di male....ma non è proprio...."
Non ha avuto il coraggio di dire normale, per fortuna.
I bambini sono meglio degli adulti! Questo si sa ,ma molti non se ne accorgono

Io ha detto...

Grande la Sofi,si,è necessario vedersi presto.
Invitateci nella vostra tribù in una serata qualunque,voglio vedere cosa significa cenare con quattro figli trasversali per età,a tavola.
Baci a tutti i lettori.

Fairytale Wedding Planner's Fan Box