sabato 9 gennaio 2010

La bionda in "Via Guido Carli"


Innanzitutto..chi è costui?
Se qualcuno di pietà estrema volesse dirmelo io ecco..gliene sarei più che grata.
Perchè io,il 4 Gennaio,agli albori del nuovo inzio,mi accingevo con Doc,sul tranvetto sostituito da autobussino,a recarmi nel centro medico rivoluzionario pincopalli,a ritrovare serenità,linea e salute.
Te pare poco.
Scendiamo alla fermata indicata..e mi sorge come un dubbio "uhccazzo non so dove dobbiamo andare!" E Doc,nella sua inquietissima Furiosità inizia un marcamento stretto ai limiti della sopportazione del tipo "Ma come non hai portato l'agenda con le indicazioni..Non è possibile guarda bene nella borsa..come si fa a dimenticare..per questo avrei dovuto farlo io..mica perchè ho SEMPRE ragione però so come si fanno le cose.." e via discorrendo.
Io già di mio abbondantemente emozionata,come se recandomi andavo all'appuntamento col destino,gli dissi sta tranquillo,la troviamo sta via Guido Carli.
Purtroppo al sesto romano dè Roma fermato in zona,appurato che per nessuno esisteva tale via,si iniziava a istillare il dubbio sulla mia sicura esclamazione,camminando camminando..scopriamo che la via,trasformatasi in "largo",si metamorfosizzava e diveniva di botto "Sarti" al posto di appunto..Guido Carli.
Ci siamo interrogati molto per capire donde micnhia provenisse tale nome scemo.
Ma il buio.

Questo preludio scherzosetto serve a dirvi tutti,cari i miei lettori,che mi trovo or ora al volgere del sesto giorno di digiuno digiunissimo,nel senso che ingerisco soltanto acqua,in proporzioni bibliche,che ormai ho smesso di sognare vassoi di sugo di polpette in cui intingere eroticamente grandi pezzi di pane morbido,che non so se mi sento ancora depurata e che ho una sinusite infiammata che è la più grossa calamità del duemiladieci,e non dite che è appena iniziato,perchè non è gentile.

Insomma,io per festeggiare l'anno nuovo,e iniziare davvero alla grande,ho optato per il pacchetto "mi dò na bella sistemata e poi sotto a chi tocca",sperando,aihmè,in un futuro più concludente.


Gandhi pè tutti!

5 commenti:

Fra ha detto...

e allora buon digiuno, che porti serenità e buone cose
bacioni
fra

Anonimo ha detto...

buon digiuno...ti capisco, sogno ancora pranzi luculliani(da quando ho ricominciato a mangiare sano)...Roberta

Susina "strega del tè" ha detto...

idem .. e al digiuno ci ho aggiunto anche la palestra, voglio diventà martire ...

la sorella bionda ha detto...

grande Susi!
La palestra è il mio prossimo obiettivo ;)

Aah,Roberta cara..che sogni voluttuosi!!

Fra,grazie,incamero i bacioni che tornano sempre utili al posto del cioccolato! :)

loretta ha detto...

cara cuginetta potevi telefonarmi , io abito a 50 metri dal tanto poco famoso largo sarti e di conseguenza dal famoso centro medico alternativo dove tutto sembra sia possibile! buon digiuno ate...ne avrei tanto bisogno anche io!!! Baci.
Loretta

Fairytale Wedding Planner's Fan Box