lunedì 5 ottobre 2009

La Mora in:"Giorni light"







Ormai 13 giorni orsono andammo in quel dell'Eur a farci forare le orecchie da un sedicente medico bonazzo e brizzolato,pagammo ben 120 euro pro capite e gli orecchini non erano neanche Swarowsky bensi tristi ferretti ricoperti da cerotti stile:me s0' appena fatta grattuggia' na' verruca.



Tutto questo allo scopo di dimagrire senza troppe rinunce.



A me le rinunce apparvero subito troppe ed insopportabili,tu,soffrivi per il divieto del limone,io per l'abolizione dell'agnolotto.


Tu sogni zucchine condite,io anelo qualunque forma di carboidrato diverso dalle tre misere fette biscottate mattutine.


La tua volontà sembra incrollabile mentre la mia salute mentale vacilla al solo pensare uno spaghetto alla vongole od una teglia di lasagne abbrustolite.


Tu prepari serenamente manicaretti ai tuoi famigliari,sforni torte al cioccolato e non lecchi neanche il mestolo,io rubo la pastina con il brodo vegetale ed il pollo liofilizzato,al malcapitato Filippo.



Tu iniziasti lo pseudo-digiuno con entusiasmo il giorno stesso,io festeggiai l'inizio della dieta con una intera baguette croccante,inframmezzata da un paio d'etti di profumato speck del trentino zona sudtirol.



Tu, per i giorni appresso ingurgitasti solo formaggi light a colazione-pranzo-cena con lo scopo di ingannare e destabilizzare il metabolismo letargico,io utilizzavo il parmigiano reggiano 24 mesi di stagionatura,preso a morsi famelici in ogni ora del giorno(la notte ho troppo sonno).



A colazione tu sorbisti solo tè privo di alimenti acidi,io aggiungevo sulla ricottina,qualche cucchiaio di marmellata di more da te sapientemente creata.



Al pranzo di compleanno di mamma,tu masticasti solo verdure grigliate scondite,io insalata di mare(ma senza fare la scarpetta nell'olio dop).



Ho ceduto giovedi agli gnocchetti mozzarella pomodoro e parmigiano,ripassati in padella da Marco e lasciati incustoditi da Giacomo,ho ceduto venerdi a cena da amici ingurgitando 12 patate duchessa che non mangiavo da una vita,ho ceduto sabato pomeriggio ingozzandomi di confetti alla mandorla-cioccolato bianco-amarena mentre preparavo i sacchetti-bomboniera per l'imminente battesimo del piccolo innocente(e tentando poi di vomitarli invano graffiandomi la gola con le unghie laccate),ho ceduto domenica al risotto al sugo gratinato al forno impiattato per i due magri commensali dei quali mi circondo.



Stamattina la bilancia,nonostante lo sfacelo comportamentale, segnava tre chile e cinquecento grammi in meno sulla mia massa corporea.(se esiste una giustizia divina tu ne avrai persi 5-6)



Giubilo ed estasi,pertanto ho iniziato questo lunedi autunnale con nuovo vigore light,mangiando solo tre fette biscottate,bevendo mezzo cappuccino dolcificato ed azzannando pocanzi una innocente mela fuji.



Mi sento un'acciuga...mmmmmh che buone le acciughe fritte impanate...


non sarò mai magra davvero,resterò sempre grassa dentro.






Nella foto le donne della nostra famiglia con peso umano circa un anno fa(Camilla e mamma lo hanno mantenuto).



Dai sorella che ce la possiamo fa,me lo sento ricordati sempre però che i grassi bruciano alla fiamma dei carboidrati.



P.S.

Al battesimo di Filippo possiamo mangiare free che lì al Bagolaro cucinano così bene?

Dì di si

Baci Light



5 commenti:

Fra ha detto...

bè dai aiutata dalla sorella vedrai che ce la farai anche tu!!!
kiss
fra

la sorella bionda ha detto...

No,allora,la conclusione giusta del tuo post sai quale è?
Che tu sarai sicuramente scesa più di me,perchè il mio metabolismo non sta dormendo,è morto.


Rinuncio e stoicamente mangio bene..ma la massa è la medesima,la forma che guardo nello specchio è tal quale,c'è che sti orecchini avrebbe dovuto mettermeli ovunque,spargermi di piercing orientali come fossi un groviera,e forse..e dico forse..ne potremmo riparlare.

A stasera.

Anonimo ha detto...

Quanti kg avevate come obiettivo?
(non chiedo il peso perché so che il 99% delle donne non risponde a questa domanda... )
Alessandra

Anonimo ha detto...

mi correggo: quanti kg volevate perdere? 3 in meno non mi sembrano pochi,
ALe

La Mora ha detto...

Cara Ale,io e Simo saremo l'un per cento delle donne che invece rispondono a tale domanda,volevamo perdere fra i 15 ed i 20 chili pro capite pertanto,se ci rifletti,tre chili son un bruscolino in una giornata all zoo,un granello di sabbia nella spiaggia di OSTIA al tramonto,una bazzecola,una pinzillacchera.
Stacci vicina...ci conosciamo?

Fairytale Wedding Planner's Fan Box