martedì 20 marzo 2012

Problemi irrisolti




"In una casa c'è un armadio con 30 pennarelli, un ladro ne ruba 10.
Quanti pennarelli riporta in quella casa il ladro?"

"in un negozio ci sono 30 caramelle alla frutta, 2 riculizie, 10 ciupa ciups.
Quante caramelle ha mangiato il bambino piccolo?"

"il contadino aveva 23 uova dentro alla cesta, la gallina ne aveva fatte solo 18, come è possibile?"

Questa è l'ultima fase di un lungo lavoro fatto con i miei pazienti nell'ambulatorio logopedico, i piccoli effettuano un training specifico affinchè imparino a risolvere i problemi matematici, si esercitano con schede apposite, con software didattici e con attività strutturate a tal fine.
Terminato tutto questo lungo percorso, per verificare che abbiano compreso a pieno il senso di un problema matematico, chiedo loro di inventarne uno, che contenga almeno una operazione matematica.

Questi qui sopra sono solo alcuni esempi della loro meravigliosa fantasia e del mio fallace lavoro.

2 commenti:

Sabrina ha detto...

Troppo buffi questi bimbi...tieni da parte i problemi, e quando arrivi al 100esimo, pubblicali in un libro, i cui proventi serviranno per i corsi di aggiornamento delle logopediste, da tenersi rigorosamente a Rio de Janeiro !

silvia ha detto...

Idea geniale Sab...come mi vedo bene a Rio!

Fairytale Wedding Planner's Fan Box