giovedì 21 aprile 2011

"Solo due sogni..."


Una cosa distrugge le mamme moderne, ed è certamente la mancanza di privacy, di uno spazio inviolato nel quale espletare le proprie funzioni intime e viscerali, in santa pace.
Insomma, neanche quando siamo in bagno, veniamo lasciate tranquille.
In particolare io, non avendo una porta classica che separi la stanza da bagno dal resto del mondo, ma possedendone una scorrevole senza possibilità di chiusura coatta, vengo puntualmente disturbata mentre mi lavo, vomito o defeco.
Questo mi irrita e mi rende irregolare nelle attività intestinali,e di svuotamento energetico del chakra per eccellenza.
L'altra sera, leggendo la lassativa copia del mio giornale di arredamento preferito, assisa sul mio water porcellanato, assisto all'entrata da saloon del piccolo figliuolo che mi chiede di lavarsi i denti,che morde una candela con gli incisivi superiori,e che infine, lancia un bakugan nel sifone della vasca.
Dopo pochi minuti entra il padre dei miei figli che mi chiede se nel risotto è più adatto aggiungere scalogno o cipolla, e poco dopo, approda al capezzale del mio water, anche il grande che esordisce così:"sai mamma, che quando ero piccolo avevo solo due sogni?"
Gli rispondo, allo stremo della mia pazienza:"davvero tesoro?ed ora invece?"
"Ora invece ne ho tantissimi, perchè sono cresciuto"
"A tavola me li racconterai tutti patatone secco, ma ora ti racconto il mio di sogno, stà a sentire:da piccola sognavo che sarei diventata grande ed avrei potuto fare la cacca in grazia di Dio!"
"..."

Buona Pasqua a tutti i genitori che non possono neanche cagare in pace.

http://cenadamamma.blogosfere.it/2011/04/pasqua-2011ricetta-per-vivere-una-festa-serena.html

5 commenti:

monica ha detto...

Gira e rigira c'è una vocina magica che li guida tutti in bagno sul più bello. Un abbraccio e buona Pasqua.

Silvia ha detto...

mamma mia...non ero mai riuscita a sfogarmi su questo argomento...
si avvererà mai questo sogno comune??
grazie!
Silvia

Io ha detto...

Care Monica e Silvia, è assolutamente così, appena sentono chiudersi la porta del bagno, con noi dentro, affluiscono come api al miele.
Le natiche si appoggiano sul water e scatta l'urlo:"mammaaaaa!"
Spero sia stata un Buona Pasqua per voi tutte.

Sabrina ha detto...

Mmmmmppppffffffuaaahahahahzzzzz!!!
Mi sto ancora sbellicando, mi pare di vederli, che arrivano in processione...secondo me è anche una questione di sesso...mi pare che i maschi diano meno importanza a violazioni della (sacrosanta) privacy e odori molesti....sarà perchè già da bambine a noi insegnano a nasconderci per fare "quelle" cose ??? Mio figlio ha 5 anni, e solo da un annetto sono riuscita a cacciarlo fuori dalle sacre stanze a forza di urla belluine...e il peggio è stato quando anche il padre, accuratamente tenuto alla larga ancora dai tempi del fidanzamento, aprofittando della breccia aperta dal figlio ha iniziato con nochalance a fare avanti e indietro per chiedere cose di vitale e improcastinabile importanza, tipo "metto giù gli spaghetti del 3 o del 5"???...
Grazie per gli auguri, hanno funzionato, Pasqua bella e rilassante
Io a te faccio gli auguri per tutti gli altri giorni dell'anno.

Sabrina

Io ha detto...

Se hanno funzionato cara Sab, te li farò ogni volta che ti incontrerò qui sopra.
Tanti auguri tesoro, per ogni giorno di quotidiana privacy almeno in bagno!

Fairytale Wedding Planner's Fan Box